• Spedizione gratuita in Italia
  • Leader di mercato nella diagnostica di laboratorio
  • Oltre 250.000 analisi dei campioni per i test all'anno
  • Integratori selezionati
  • Presente in 20 paesi

Selenio integratori

check-up

https://www.cerascreen.itintegratori

https://www.cerascreen.itsalute-e-benessere

/blogs/news

https://www.cerascreen.it/pages/riguardo-a-noi

0 Products

Integratori di selenio: rafforzano il sistema immunitario

Il selenio è un oligoelemento vitale che supporta il sistema immunitario ed è importante per la tiroide, i muscoli e il sistema nervoso. Negli uomini, il selenio è anche elementare per la fertilità. Da 13 a 30 grammi sono idealmente immagazzinati nel corpo, specialmente nei nostri muscoli e nella tiroide. Da qui, il selenio previene i danni alle cellule, rafforza la funzione delle vitamine E e C e, insieme allo iodio, produce ormoni tiroidei. Il selenio è quindi coinvolto in processi complessi nel tuo organismo e dovrebbe essere disponibile per il corpo in quantità sufficienti. Tuttavia, il dosaggio è importante - anche quando si prendono integratori di selenio come capsule di selenio o compresse di selenio: un eccesso di selenio è altrettanto pericoloso per la salute quanto una carenza.

Qual è il fabbisogno giornaliero di selenio?

Si raccomanda un apporto di selenio di 70 microgrammi al giorno per gli uomini adulti. Le donne dovrebbero consumare 60 microgrammi. Se stai allattando, hai bisogno di 75 microgrammi al giorno. Il selenio si accumula nel suolo, da dove l'oligoelemento entra negli alimenti vegetali e quindi nella catena alimentare. A seconda del contenuto di selenio della terra utilizzata per l'agricoltura e l'uso di fertilizzanti, il contenuto di selenio nel cibo varia.

Consiglio: puoi coprire il tuo fabbisogno giornaliero di selenio con una sola noce del Brasile. Lenticchie, tonno, cocco, carne e uova sono anche buone fonti di selenio.

Chi è colpito dalla carenza di selenio?

Chiunque segua una dieta povera di selenio o abbia un bisogno maggiore può essere colpito da una carenza di selenio. Le donne che allattano da molto tempo, i fumatori e gli alcolisti sono considerati gruppi a rischio. Anche le malattie del tratto gastrointestinale e i trattamenti di dialisi possono portare ad una carenza.

Possibili sintomi di una carenza di selenio:

  • fatica;
  • immunodeficienza;
  • debolezza muscolare, debolezza articolare;
  • diminuzione della qualità dello sperma.
La carenza di selenio può anche avere effetti psicologici: aumenta il rischio di sviluppare ansia e stati depressivi.


Rischi organici di una carenza o di un eccesso: il danno organico colpisce spesso la tiroide, il muscolo cardiaco e il fegato. Al contrario, un eccesso di selenio a lungo termine aumenta il rischio di diabete di tipo 2 e di cancro alla prostata.

Come ottimizzare consapevolmente i tuoi livelli di selenio

Una dieta equilibrata contribuisce ad un buon apporto di selenio. Gli alimenti ricchi di selenio non sono però sempre sul menu. È qui che entrano in gioco gli integratori di selenio come alternativa non complicata. Tuttavia, prima di prendere un integratore alimentare, si dovrebbe fare un esame del sangue come il Test Carenza Selenio cerascreen® perché stai facendo del bene al tuo corpo solo con la giusta dose di selenio. Stanchezza, alito all'aglio, nausea, vomito e diarrea, invece, indicano un sovradosaggio. Se soffri di una carenza di selenio, appartieni a un gruppo a rischio o segui una dieta costantemente povera di selenio, puoi ottimizzare i tuoi livelli di selenio con gli integratori appropriati. Le compresse di selenio e le capsule di selenio con il composto selenometionina sono particolarmente ben assorbite dal corpo.

Dosaggio raccomandato per gli integratori di selenio: massimo 45 milligrammi di selenio al giorno.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER E RICEVI UN BUONO SCONTO DI 5 €!

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER E RICEVI UN BUONO SCONTO DI 5 €!

  • Informazioni su salute e nutrizione
  • Raccomandazioni per i singoli prodotti
  • Promozioni, sconti e concorsi
  • Consigli utili su temi e tendenze attuali riguardanti la salute