Test minerali

Test minerali

Con il Test dei minerali di cerascreen® è possibile determinare la concentrazione di minerali come magnesio, selenio e zinco nel sangue capillare. Questo ti consente di individuare una carenza da minerali e di correggerla.

  • Preleva un campione comodamente a casa
  • Laboratorio di diagnostica certificato
  • Referto dettagliato
  • Raccomandazioni specifiche
Prezzo pieno €79,00 Consegna gratuita
Icon Prod_1 cera Consegna in 2-5 giorni
Icon Prod_3 cera Facile e veloce da fare
Icon Prod_4 cera Diritto di restituzione entro 120 giorni

Informazioni sui prodotti





I tuoi referti personali

Una volta che il tuo campione viene valutato, riceverai il tuo referto personale attraverso l’app My Cerascreen o attraverso la nostra area clienti. Puoi visualizzare facilmente i risultati dal tuo smartphone o dal computer o leggerli in forma cartacea.

Risultato delle analisi di laboratorio: Scoprirari i tuoi valori dei minerali (zinco, magnesio e selenio).

Raccomandazioni specifiche: Ti spiegheremo come compensare la carenza o l’eccesso dei minerali.

Informazioni importanti per la salute: Saprai di più sugli effetti e sull’assunzione di zinco, magnesio e selenio.

Visualizza un modello di referto

Risultati del test

Domande sulla carenza di minerali:

  • Perché dovrei fare un test per la carenza di minerali?

    Il test per la carenza di minerali ti informa sulla quantità di minerali importanti presenti nel tuo corpo, come il magnesio, il selenio e lo zinco. Questi tre minerali sono oligoelementi essenziali, per esempio, i minerali che il tuo corpo deve assimilare dall’esterno.

    Se sviluppi una carenza di uno di questi tre minerali, potresti riscontrare degli effetti sulla salute: dai temuti crampi alle gambe al rischio di sviluppare diverse patologie. Un eccesso di magnesio, di selenio o di zinco può causare anche danni alla salute.

  • Come funziona il test per la carenza di minerali?

    Per il test per la carenza di minerali, preleva un piccolo campione di sangue dal tuo polpastrello. Il campione verrà inviato in una provetta a un laboratorio specializzato, tramite una busta di riconsegna. Successivamente il laboratorio analizzerà la concentrazione dei minerali, il magnesio, il selenio e lo zinco nei capillari del tuo sangue.

  • Cosa può dirmi il risultato del test per la carenza di minerali?

    Il referto contiene i risultati delle analisi di laboratorio:
    - lo zinco in millimole al litro di sangue
    - il selenio in microgrammi al litro di sangue
    - il magnesio in milligrammi al litro di sangue

    Per fare un confronto, troverai i rispettivi intervalli dei valori di riferimento riguardanti la tua concentrazione ideale di minerali.

    Il referto contiene, inoltre, valide informazioni riguardo ai tre minerali e ti fornirà consigli personalizzati su come migliorare la tua quantità di minerali, attraverso una dieta equilibrata e l’assunzione di integratori alimentari.

  • Cosa è il magnesio?

    Il magnesio è coinvolto in diversi processi all’interno del corpo. Tra cui la funzione muscolare e nervosa, lo sviluppo delle ossa e dei denti e una normale funzionalità cardiaca.

    Quando è presente una carenza di magnesio, possono verificarsi crampi muscolari, scarse prestazioni, problemi di concentrazione, mal di testa, affaticamento, formicolio e intorpidimento.

  • Dove posso trovare il magnesio?

    Il magnesio si trova soprattutto negli alimenti vegetali, nella frutta, nelle verdure e in tutti i prodotti a base di grano. I semi di zucca, i semi di girasole, la quinoa e i fiocchi d’avena ne contengono un’alta percentuale. Inoltre, assumiamo magnesio anche attraverso i liquidi, per esempio, attraverso l’acqua minerale, il caffè e il tè. Se hai una carenza puoi provare anche gli integratori alimentari a base di magnesio.

  • Cosa è il selenio?

    Il selenio produce importanti vitamine all’interno del corpo. Rafforza il sistema immunitario e protegge le cellule dai danni. Aiuta anche il funzionamento delle vitamine, degli ormoni della tiroide e la formazione dello sperma. Una carenza di selenio si presenta più di frequente nei fumatori incalliti e negli alcolisti, nelle donne che allattano per un lungo periodo di tempo e nelle persone affette da malattie intestinali. La carenza si manifesta attraverso l’affaticamento, la stanchezza muscolare, l’immunodeficienza e la depressione.

  • Dove posso trovare il selenio?

    Il selenio è contenuto nei prodotti di origine animale e vegetale: soprattutto nel cocco e nelle noci del Brasile. Il contenuto esatto dipende dal contenuto di selenio nel terreno, nel quale il vegetale è cresciuto. Con il cambio climatico, molti terreni perdono il selenio, il che rende il nostro cibo povero di selenio. Se assumi preparati a base di selenio, dovresti stare attento a non superare i 45 milligrammi al giorno.

  • Cosa è lo zinco?

    Lo zinco è importante per rafforzare il sistema immunitario, per lo sviluppo della pelle e dei capelli e per la rapida guarigione delle ferite. Lo zinco, insieme al selenio, si lega ai metalli pesanti tossici e protegge il corpo dai danni.

    Una  carenza di zinco viene associata a fastidi come la perdita di appetito, la diarrea, i crampi muscolari e una lenta guarigione delle ferite.

  • Dove posso trovare lo zinco?

    Lo zinco è presente in un’ampia varietà di cibi, per esempio in larga quantità nelle ostriche, nel formaggio, nelle uova di gallina, nelle interiora e nei semi di girasole; un contenuto minore è presente nei cereali, nelle noci e nei legumi. Ad ogni modo, il tuo corpo assorbe molto meglio lo zinco dai prodotti di origine animale piuttosto che dai vegetali. Se hai una carenza di zinco, puoi assumere dei preparati a base di zinco, i migliori sono a base di composti di zinco come l’istidina, che il corpo può sfruttare con efficacia.

  • Cosa succede se riscontro un eccesso di minerali?

    Non si può avere solamente troppo poco magnesio, selenio o zinco nel corpo, è possibile anche riscontrare un eccesso di minerali. Per esempio, troppo selenio può aumentare il rischio di diabete e cancro alla prostata, troppo zinco può interferire con l’assorbimento di altri oligoelementi e troppo magnesio può causare diarrea e problemi gastrointestinali.

    Solitamente non si corre il rischio di avere un eccesso di minerali se si segue una dieta naturale, ma può accadere se si assumono dosi elevate di integratori alimentari o se si assumono a lungo termine. Per questo motivo, se riscontri una carenza delle sostanze sopracitate, dovresti assumere i minerali attraverso dei preparati per un lungo periodo di tempo.

Laboratorio certificato e controllo qualità



cerascreen laboratory

cerascreen®, ha selezionato con cura partner di laboratorio di fiducia, come DST Diagnostic Systems & Technologies, con sede a Schwerin, Germania. Il concept di cerascreen si basa su una lunga esperienza nella diagnosi umana DST, sulla competenza e sulla consulenza di esperti nel settore sanitario.

Certificazioni:

  • TÜV in conformità con EN ISO 13485
  • Regolare partecipazione a prove interlaboratorio

Gli altri clienti hanno acquistato anche

Customer Reviews

Based on 3 reviews Write a review
€79,00
€79,00