Ti auguriamo buon divertimento nella lettura

I nostri esperti ti possono aiutare a riconoscere e capire meglio i tuoi sintomi, clicca qui

Acido folico in gravidanza

L'acido folico è una delle vitamine essenziali: gli esseri umani non possono produrlo da soli, ma devono assumerlo regolarmente attraverso il cibo. Le donne incinte e le donne che vogliono avere figli dovrebbero prestare particolare attenzione al loro apporto di acido folico.

I difetti del tubo neurale sono tra i più comuni difetti di nascita. La causa è di solito un apporto insufficiente di acido folico nella madre [1].

Per evitare questo, i medici raccomandano alle donne che vogliono avere figli, alle donne incinte e alle madri che allattano di prendere integratori di acido folico. Anche le donne incinte hanno un bisogno maggiore di questa vitamina. La maggior parte delle altre persone può coprire i propri bisogni attraverso una dieta equilibrata.

Cos'è l'acido folico?

L'acido folico è una delle vitamine idrosolubili. Questo significa che il corpo non può immagazzinare bene l'acido folico e dobbiamo assumerlo regolarmente attraverso il cibo. L'acido folico è spesso chiamato anche vitamina B9 o folato.

C'è una differenza tra acido folico e folato?

I due termini "acido folico" e "folato" sono spesso usati come sinonimi, ma hanno significati diversi: il folato è il nome della vitamina B9, che si trova naturalmente negli alimenti. La vitamina B9 prodotta artificialmente, invece, si chiama acido folico [2].

l folato e l'acido folico differiscono nella loro biodisponibilità. Questo significa che la stessa quantità di acido folico o di folato non può essere sempre assorbita dal corpo nella stessa quantità. L'acido folico prodotto sinteticamente può essere assorbito molto bene dal corpo, mentre il folato viene assorbito solo per circa il 50% in media. Questo dipende anche dal cibo in questione [3].

Perché il corpo ha bisogno di acido folico?

L'acido folico è importante per tutte le persone. Il corpo ne ha bisogno per la produzione di globuli rossi, che sono responsabili del trasporto dell'ossigeno nel sangue. Una carenza può portare a una condizione chiamata anemia. Questo può portare a sintomi come stanchezza, debolezza e pallore della pelle.

Inoltre, l'acido folico è importante per la sintesi e la riparazione del DNA e per i processi di divisione cellulare.

Perché l'acido folico è così importante durante la gravidanza?

Il bisogno di acido folico è maggiore nelle donne incinte e che allattano. La ragione è che le madri in dolce attesa devono condividere l'acido folico che assumono con il bambino non ancora nato.

L'acido folico gioca un ruolo importante per il bambino molto presto nella gravidanza. Quattro settimane dopo la fecondazione dell'uovo, il cosiddetto tubo neurale si chiude. Il midollo spinale e il cervello si formeranno in seguito da questo tubo [4]. Se l'apporto di acido folico è insufficiente, il nascituro può soffrire di malformazioni.

Lo sapevi? Fino all'ottava settimana di gravidanza, il nascituro è chiamato embrione; dalla nona settimana di gravidanza fino alla nascita, è chiamato feto.

Solo la metà delle donne incinte assume acido folico e iodio secondo le raccomandazioni.

Di quanto acido folico ha bisogno il mio corpo?

Le raccomandazioni per l'assunzione giornaliera di folato dipendono dall'età.

Adolescenti e adulti dovrebbero consumare 300 microgrammi di folato al giorno, mentre la raccomandazione per le donne incinte e che allattano è più alta. Le donne incinte dovrebbero consumare 550 microgrammi e le donne che allattano 450 microgrammi di folati equivalenti al giorno [2].

La stessa quantità di folato e di acido folico viene assorbita dal corpo in quantità diverse. Il corpo assorbe molto bene l'acido folico prodotto sinteticamente, ma solo circa il 50% del folato.

Per fornire al corpo la stessa quantità di vitamina B9 in ogni caso, si dovrebbe quindi assumere il doppio di folato dal cibo rispetto all'acido folico prodotto artificialmente. Per facilitare il confronto tra le diverse forme di folato e acido folico, esiste il termine "folati equivalenti". Questo significa quanto segue:

1 microgrammo di folato equivalente

= 1 microgrammo di folato

= 0,5 microgrammi di acido folico

Di quanto acido folico ho bisogno a quale età?

Gli adolescenti e gli adulti possono solitamente coprire bene il loro fabbisogno di acido folico attraverso il cibo. Teoricamente, questo è possibile anche per le donne incinte e le madri che allattano. Tuttavia, bisogna fare molta attenzione a mangiare cibi particolarmente ricchi di folato. Si raccomanda quindi alle donne incinte e alle madri che allattano di assumere acido folico in aggiunta tramite integratori alimentari [2],[6].

È anche possibile consumare troppo folato, anche se questo difficilmente può accadere attraverso la dieta. Ci sono raccomandazioni per un limite massimo negli integratori alimentari: le donne incinte che hanno 19 anni e più dovrebbero assumere un massimo di 1 microgrammo di acido folico al giorno attraverso integratori e alimenti fortificati.

Per le donne tra i 14 e i 18 anni, il limite massimo di assunzione è di 800 microgrammi al giorno.

Tabella: Fabbisogno giornaliero di folati secondo l'età

Età

Folato in ug-equivalente al giorno

0-4 mesi

60

4-12 mesi

80

1 - 4 anni

120

4 - 7 anni

140

7 - 10 anni

180

10 - 13 anni

240

da 13 anni

300

Gravidanza

550

Allattamento al seno

450

Quali alimenti contengono quantità particolarmente elevate di acido folico?

Gli alimenti che contengono quantità particolarmente elevate di folato sono: prodotti integrali, cavoli di Bruxelles, germogli, noci e verdure a foglia verde come gli spinaci.

A proposito: se si riscaldano troppo e troppo a lungo gli alimenti ricchi di folati, si può perdere fino al 90 per cento del nutriente [6]. Il nostro consiglio: lavare le verdure solo brevemente e senza tagliarle, poi mangiarle crude o al vapore. Non tenere il cibo al caldo!

Infografica sugli alimenti ricchi di acido folico: prodotti integrali, germogli, cavolini di Bruxelles, noci, verdure a foglia verde

Cause della carenza di acido folico

Non solo le donne incinte e che allattano possono avere una carenza di acido folico. Una carenza di acido folico si verifica frequentemente anche nei seguenti gruppi di persone:

  • persone anziane;
  • persone con malattie renali;
  • persone con disturbi dell'assorbimento dell'acido folico  [7].

Se si è a conoscenza di una carenza di acido folico, si possono mangiare cibi che contengono folato, come menzionato sopra, o si possono prendere integratori di acido folico per aumentarne l'assunzione. Devi notare che il folato (la forma naturale nel cibo) e l'acido folico (la forma prodotta sinteticamente) hanno una biodisponibilità diversa. Così, per assorbire la stessa quantità di vitamina B9, si dovrebbe ingerire il doppio della quantità di folato alimentare rispetto all'acido folico.

Come si può prevenire la carenza di acido folico?

Gli scienziati stanno discutendo da tempo se abbia senso fortificare gli alimenti base con acido folico. Questo riguarda anche l'offerta di folato in Europa [6].

Lo sapevi? Negli Stati Uniti e in Canada, l'acido folico viene aggiunto alla farina. Da allora, il numero di difetti del tubo neurale è stato notevolmente ridotto [6].

Una fortificazione generale potrebbe però portare alcune persone a consumare troppo acido folico [6].

Cosa succede con un sovradosaggio di acido folico?

Un apporto troppo elevato di acido folico può avere effetti negativi anche nelle persone che ne hanno un apporto adeguato. Per esempio, può promuovere lo sviluppo del cancro [6].

Un effetto negativo di un apporto troppo elevato di folati è che non viene riconosciuta una possibile carenza di vitamina B12, che può portare a una malattia dei nervi chiamata neuropatia. Inoltre, il rischio di sviluppare il cancro alla prostata può anche aumentare [8].

Esame vitamina B12 cerascreen

Troppo acido folico può nuocere al bambino?

Nel complesso, gli studi sulle conseguenze esatte dell'assunzione di troppo acido folico per la madre e il bambino non sono chiari. Gli studi riportano un aumento del rischio di sviluppare una palatoschisi, un aborto spontaneo, un alterato sviluppo psicomotorio e problemi respiratori nell'infanzia. Inoltre, un'assunzione eccessiva di acido folico è associata a un aumento del rischio di cancro [9].

Desiderio di avere figli e acido folico

Se si desidera avere un bambino, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla fornitura di acido folico. Le donne incinte e che allattano hanno un bisogno maggiore di acido folico. Dopo tutto, le donne incinte devono condividere l'acido folico che assumono con il nascituro.

Uno degli effetti collaterali più comuni di una carenza di acido folico è un difetto del tubo neurale. Questo può colpire il cervello o il midollo spinale. Tale difetto si verifica quando il tubo neurale del nascituro non si chiude correttamente durante la gravidanza [11].

Le conseguenze più comuni di un difetto del tubo neurale sono la spina bifida e la cosiddetta anencefalia [12].

Nella spina bifida c'è un difetto nella colonna vertebrale e spesso nel midollo spinale. La spina bifida può essere accompagnata da una serie di sintomi e problemi. Nella maggior parte dei casi, la capacità di movimento della persona colpita è limitata. Per esempio, ci può essere una malposizione dei piedi, scoliosi e mobilità limitata delle articolazioni [10].

Nell'anencefalia, mancano parti del cervello e del cranio [12].

Per prevenire tali eventi, si raccomanda alle donne che desiderano avere figli di prendere l'acido folico anche prima della gravidanza.

rivelatore di fertilità breathe ilo

Per chi desidera avere un bambino ma non ci riesce, può essere molto utile il rivelatore di fertilità breathe ilo, disponibile nel nostro negozio online, che permette di conoscere con precisione i giorni fertili risperando semplicemente per un minuto nel dispositivo. 

 

 


 

 

Acido folico in sintesi

Cos'è l'acido folico?

L'acido folico è una vitamina essenziale. È necessario per la produzione di globuli rossi, la sintesi e la riparazione del DNA e i processi di divisione cellulare. Nelle donne incinte, l'acido folico è molto importante per la formazione del tubo neurale dell'embrione.

Chi ha una carenza di acido folico?

Soprattutto le donne che vogliono avere figli, le donne incinte e le madri che allattano dovrebbero prestare attenzione a un sufficiente apporto di acido folico, così come gli anziani e le persone con problemi renali.

Qual è la differenza tra acido folico e folato?

La vitamina B9, che si trova naturalmente negli alimenti, si chiama folato. La vitamina prodotta sinteticamente si chiama acido folico.

Quali alimenti sono ricchi di acido folico?

I prodotti integrali, i germogli, i cavoletti di Bruxelles, le noci e le verdure a foglia verde, come gli spinaci, sono particolarmente ricchi di acido folico.

Bibliografia

[1] „Neuralrohrdefekt: Mangel an Folsäure bei Frauen in Deutschland - WELT“. https://www.welt.de/gesundheit/article149411138/Wie-Folsaeure-das-Leben-des-Babys-retten-kann.html (zugegriffen Mai 25, 2021).

[2] „Ausgewählte Fragen und Antworten zu Folat“. https://www.dge.de/wissenschaft/weitere-publikationen/faqs/folat/?L=0 (zugegriffen Mai 25, 2021).

[3] „EU09_538_544.qxd.pdf“. Zugegriffen: Mai 25, 2021. [Online]. Verfügbar unter: https://www.ernaehrungs-umschau.de/fileadmin/Ernaehrungs-Umschau/pdfs/pdf_2007/09_07/EU09_538_544.qxd.pdf

[4] „Neuralrohr“. https://www.spektrum.de/lexikon/neurowissenschaft/neuralrohr/8482 (zugegriffen Mai 25, 2021).

[5] „Folic acid: Importance, deficiencies, and side effects“, März 11, 2020. https://www.medicalnewstoday.com/articles/219853 (zugegriffen Juni 01, 2021).

[6] Bundesinstitut Für Risikobewertung, „Nutzen-Risiko-Abwägung einer flächendeckenden Anreicherung von Mehl mit Folsäure: Stellungnahme Nr. 027/2017 des BfR vom 13. September 2017“, Sep. 2017, doi: 10.17590/20170913-100236.

[7] W. Herrmann und R. Obeid, „Functions and Deficiencies of B-Vitamins (and Their Prevention)“, in International Encyclopedia of Public Health (Second Edition), S. R. Quah, Hrsg. Oxford: Academic Press, 2017, S. 199–203. doi: 10.1016/B978-0-12-803678-5.00166-1.

[8] R. Pieroth, S. Paver, S. Day, und C. Lammersfeld, „Folate and Its Impact on Cancer Risk“, Curr. Nutr. Rep., Bd. 7, Nr. 3, S. 70–84, 2018, doi: 10.1007/s13668-018-0237-y.

[9] C. D. Dolin, A. L. Deierlein, und M. I. Evans, „Folic Acid Supplementation to Prevent Recurrent Neural Tube Defects: 4 Milligrams Is Too Much“, Fetal Diagn. Ther., Bd. 44, Nr. 3, S. 161–165, 2018, doi: 10.1159/000491786.

[10] S. K. SE, „Spina bifida: Ursachen, Symptome & Diagnostik“. https://www.schoen-klinik.de/spina-bifida (zugegriffen Juni 01, 2021).

[11] „Ausgewählte Fragen und Antworten zu Folat“. https://www.dge.de/wissenschaft/weitere-publikationen/faqs/folat/?L=0 (zugegriffen Juni 01, 2021).

[12] CDC, „Facts about Neural Tube Defects“, Centers for Disease Control and Prevention, Aug. 29, 2019. https://www.cdc.gov/ncbddd/birthdefects/facts-about-neural-tube-defects.html (zugegriffen Juni 01, 2021).

Vuoi capire meglio il tuo corpo?

Misurando i tuoi parametri di salute, ricevi informazioni preziose sul potenziale del tuo corpo. A questo scopo, abbiamo sviluppato i kit cerascreen® per la raccolta e l'invio del campione da parte dell'utente finale. Facili e veloci da usare a casa e da rimandare gratuitamente al nostro laboratorio specializzato!
I nostri test sulla salute

Ci presentiamo

Vogliamo aiutare i nostri clienti a vivere una vita più sana. Per fare questo, lavoriamo con scienziati, medici ed ecotrofologi per sviluppare test che aiutano a capire meglio i sintomi del corpo.
Per saperne di più

Informazioni gratuite sulla salute

Iscriviti ora alla nostra newsletter e ricevi informazioni sulle ultime novità in materia di salute e nutrizione. Inoltre, ti daremo consigli sui prodotti e ti terremo aggiornato sulle promozioni del nostro negozio. Ottieni uno sconto di 5€ con l'iscrizione alla nostra newsletter.
Registrati ora
Contenuto