Ti auguriamo buon divertimento nella lettura

I nostri esperti ti possono aiutare a riconoscere e capire meglio i tuoi sintomi, clicca qui

Mal di testa ed emicrania

Il mal di testa è un disturbo molto comune, secondo la Società Italiana della Neurologia, almeno 3 miliardi di persone al mondo ne soffrono e circa il 20% della popolazione italiana ne è affetto.

Lo stress nella nostra vita quotidiana, la dieta sbagliata e lo stare seduti tutta la giornata in ufficio non ci aiutano a tenere lontano il mal di testa. Gli antidolorifici possono alleviare il dolore, ma non sono una soluzione permanente.

In questo articolo, imparerai cosa causa i mal di testa e come puoi combatterli al meglio naturalmente. Inoltre: qual è la differenza tra mal di testa ed emicrania e come viene curata l'emicrania?

Tipi di mal di testa e diagnosi

Il mal di testa si presenta in diverse forme: l'intero cranio pulsa o si ha un dolore lancinante in un lato della testa. Si presenta come unico quadro clinico o come sintomo di malattie, può durare per un breve periodo o anche accompagnare cronicamente.

Quali sono i tipi di mal di testa?

Gli esperti distinguono tra 165 diversi tipi di mal di testa. Se il mal di testa si presenta in modo indipendente senza alcuna malattia precedente, si tratta di una cefalea primaria (cefalea tensiva e a grappolo) - quasi il 92% di tutte le cefalee sono di origine primaria. Le cefalee secondarie sono il risultato di malattie come raffreddori, disturbi della vista e meningiti [1, 3-5].

 

Cefalea tensiva

Cefalea a grappolo

Descrizione

Dolore acuto, che tira dal collo alla testa

Dolore unilaterale dall'occhio alla tempia

Durata

Da 30 minuti a una settimana

Più volte al giorno (da 15 a 180 minuti)

Soggetti colpiti

Colpisce soprattutto le donne

Si verifica soprattutto in primavera e in autunno;

colpisce soprattutto gli uomini

Buono a sapersi: se mangi il gelato troppo in fretta, il freddo può provocarti un mal di testa, noto come mal di testa da gelato, chiamato anche congelamento del cranio. I vasi sanguigni della testa si dilatano a causa del freddo del gelato. Di conseguenza, la pressione nei vasi sanguigni aumenta e si ha mal di testa [6].

Quando si parla di mal di testa cronico?

Se si ha a che fare con mal di testa per tre ore per almeno 15 giorni in un mese, i medici parlano di mal di testa cronico [7].

Come si diagnostica il mal di testa?

Uno specialista può usare un diario del mal di testa per determinare che tipo di mal di testa hai, ti farà domande sui tuoi sintomi, tra cui [8]:

  • possibili fattori scatenanti, come lo stress;
  • gravità e durata del dolore;
  • tipo di dolore (pulsante, sordo, unilaterale, bilaterale);
  • sintomi associati;
  • farmaci presi prima e dopo il dolore.

Mal di testa: cause

Stile di vita, postura, dieta e ormoni: questi quattro fattori possono avere un impatto significativo sullo sviluppo del mal di testa: colpiscono i tessuti sensibili al dolore come i vasi sanguigni e le cellule nervose nei muscoli del collo. Il dolore si sviluppa nella testa quando una pressione crescente viene esercitata sul cervello. Tuttavia, i medici non sono ancora riusciti a chiarire le cause esatte del mal di testa [9].

Cuscino giusto contro il mal di testa

Cosa causa il mal di testa?

Se si sta seduti in maniera obliqua o rigida alla scrivania dell'ufficio, i muscoli del collo possono diventare tesi e si può avere una cefalea tensiva. Altre possibili cause includono intolleranze alimentari, mancanza di sonno e di liquidi, stress eccessivo, aria soffocante, fumo e forte consumo di alcol. Il mal di testa può anche indicare una carenza di nutrienti [1, 10].

Suggerimento: se si sospetta che la causa sia una carenza di nutrienti dovuta a una dieta non equilibrata, si dovrebbe tenere un registro alimentare con l'aiuto di un nutrizionista. Questo ti aiuterà a identificare il nutriente che ti manca, e gli esami del sangue ti aiuteranno a saperlo con certezza come gli esami per carenze vitaminiche e minerali di cerascreen®.

Lavorare al computer, guardare la TV o leggere con poca luce può affaticare gli occhi e far male alla testa, e anche le lenti con una prescrizione sbagliata possono affaticare gli occhi [1, 10]. L'intolleranza all'istamina è di solito accompagnata da cefalee a grappolo - da qui il termine cefalea da istamina che viene spesso usato [11]. Puoi scoprire se sei intollerante all'istamina con il DAO Test cerascreen®, prelevi un campione di sangue comodamente a casa utilizzando il kit del test, lo invii gratuitamente al nostro laboratorio medico che esaminerà la concentrazione dell'enzima diaminossidasi (DAO) nel tuo sangue e potrai vedere il referto online nel giro di pochi giorni. 

intolleranza istamina test cerascreen

Lo sapevi? L'ormone serotonina ci rende felici, ma troppa serotonina può essere dolorosa: elevate quantità di serotonina nel cervello possono portare a mal di testa [12].

Mal di testa causati da una postura sbagliata

Stando seduti nella nostra postazione di lavoro per ore, a volte dimentichiamo di prestare attenzione alla nostra postura. La nostra schiena non è dritta e la nostra testa cade in avanti. Questo può causare il pizzicamento delle vie nervose nei muscoli del collo, che invia segnali di dolore [1, 10].

Mal di testa causati da malattie

Malattie come la pressione alta, l'influenza o il glaucoma possono portare al mal di testa. Il costante digrignamento dei denti durante la notte è anche un fattore scatenante del mal di testa [12].

Cause del mal di testa

Mal di testa: cura

Il mal di testa di solito arriva nei momenti più inopportuni: al lavoro, durante gli esami o prima degli appuntamenti - causato dallo stress o da una postura scorretta. Ci tolgono la forza di concentrarci sul nostro lavoro. Con i consigli giusti, è possibile intervenire contro questi disturbi.

Cosa fare contro il mal di testa?

I farmaci che contengono i principi attivi acido acetilsalicilico, paracetamolo o ibuprofene possono aiutare contro i mal di testa acuti, ma non sono adatti per l'uso a lungo termine o per la terapia nei bambini. Se il dolore continua anche se prendi i farmaci per tre giorni di fila o dieci giorni al mese, consulta un medico.

Se il mal di testa non è dovuto a un raffreddore o un'influenza, un po' di esercizio fisico come una corsa o anche una passeggiata può aiutare. Inoltre, si dovrebbe evitare l'alcol e le sigarette [2].

Sapevi che il caffè può aumentare l'effetto dell'ibuprofene sul mal di testa [15]?

Rimedi contro il mal di testa

La mancanza di liquidi può portare al mal di testa: se non si è bevuto abbastanza durante la giornata e si soffre di mal di testa per questo motivo, bere abbastanza liquidi può indebolire i sintomi in un periodo da 30 minuti a tre ore [16].

Se il tuo collo è teso, puoi alleviare la tensione con il calore, come con un cuscino di noccioli di ciliegia, ed un massaggio. Puoi massaggiare il collo e la fronte con olio di menta piperita, che spesso ha un effetto calmante [17].

Anche il raffreddamento della fronte con un impacco freddo può essere d'aiuto [18].

Le tecniche di rilassamento come il rilassamento muscolare progressivo o l'agopuntura possono anche portare ad una riduzione del mal di testa [19].

Importante: assicurati di vedere un medico nei seguenti casi [20]:

  • i farmaci per il dolore non aiutano;
  • l'esercizio fisico peggiora il mal di testa;
  • si verificano febbre, vertigini o disturbi visivi.

Consigli contro il mal di testa

Emicrania

L'emicrania è un tipo speciale di mal di testa che comporta un dolore grave e pulsante. Nel mondo, un miliardo di persone soffre di emicrania [21]. L’11% degli italiani soffre di emicrania [30]. Erroneamente, mal di testa ed emicrania sono usati come sinonimi, anche se ci sono differenze.

Differenza tra emicrania e mal di testa

Mentre il mal di testa descrive più un dolore lancinante e una sensazione di costrizione, l'emicrania è un dolore unilaterale e pulsante. La cosiddetta aura è caratteristica del 10% di tutti gli attacchi di emicrania [22].

Emicrania: cause

Oltre allo stress, i cambiamenti nel ciclo sonno-veglia possono causare attacchi di emicrania. Altri fattori scatenanti del dolore emicranico sono [23]:

  • saltare un pasto;
  • uso costante di pillole per il mal di testa;
  • luce chiara;
  • rumore;
  • depressione.
Test Carenza Magnesio cerascreen

Sapevi che una carenza di magnesio può portare all'emicrania [24]? Puoi verificare i tuoi livelli e se hai una carenza con il Test Carenza Magnesio cerascreen®

 

 


 

Emicrania: sintomi

Un'emicrania può essere accompagnata da nausea, vomito, sensibilità al rumore e alla luce. In alcuni casi, una cosiddetta aura si verifica prima dell'emicrania vera e propria. L'aura si manifesta con disturbi percettivi (formicolio, paralisi e visione di lampi di luce) e disorientamento [22].

Buono a sapersi: Non fare esercizio fisico con l'emicrania! Lo sforzo fisico peggiora i sintomi durante un attacco di emicrania!

Emicrania: rimedi

Se si verifica un attacco di emicrania, ritirarsi in una stanza buia e tranquilla aiuta. Gli antidolorifici, come ibuprofene, acido acetilsalicilico, triptani e paracetamolo, possono alleviare il disagio. Altri studi hanno mostrato un effetto dell'agopuntura, del rilassamento muscolare progressivo e dell'inalazione di olio di lavanda [25, 26].

Sapevi che si pensa che una dieta a basso contenuto di carboidrati possa aiutare contro l’emicrania? Uno studio pubblicato sul Journal of Headache and Pain nel 2016 ha scoperto che chi soffre di emicrania ha provato molto meno disagio quando ha seguito una dieta a basso contenuto di carboidrati [27].

Emicrania e terapie psicologiche

La terapia psicologica può ridurre i sintomi dell'emicrania fino al 40%. Ci sono i seguenti approcci terapeutici che si concentrano sulle cause psicologiche dell'emicrania [3]:

  • tecniche di rilassamento (rilassamento muscolare progressivo);
  • terapia cognitivo-comportamentale in cliniche specializzate - modi migliori di affrontare lo stress;
  • procedure di biofeedback;
  • terapia di rilassamento in combinazione con i farmaci.

Cos'è il biofeedback?

Il metodo del biofeedback ha lo scopo di aiutare le persone a percepire consapevolmente i processi che avvengono inconsciamente nel corpo, come la tensione muscolare o i cambiamenti nel flusso sanguigno. Per mezzo di segnali inviati alla persona da un computer, si può imparare come il corpo reagisce in certe situazioni o quali possono essere le conseguenze. Il biofeedback può anche essere usato per identificare i fattori scatenanti specifici dell'emicrania. Questa procedura è sempre effettuata in combinazione con la terapia comportamentale [29].

Bibliografia

[1] „Kopfschmerzen – Symptom und eigenes Krankheitsbild bei Kindern“, kindergesundheit-info.de. https://www.kindergesundheit-info.de//themen/krankes-kind/krankheitszeichen/kopfschmerzen/ (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[2] T. G. Grobe, S. Steinmann, und J. Szecsenyi, „Schriftenreihe zur Gesundheitsanalyse“, S. 259.

[3] Diener u. a., Hrsg., Leitlinien für Diagnostik und Therapie in der Neurologie: Herausgegeben von der Kommission „Leitlinien“ der Deutschen Gesellschaft für Neurologie (DGN), 5. Aufl. Stuttgart: Georg Thieme Verlag, 2012.

[4] „Pschyrembel Online | Kopfschmerzen“. https://www.pschyrembel.de/Kopfschmerzen/L06RQ/doc/ (zugegriffen Feb. 26, 2019).

[5] „Kopfschmerzen“. https://schmerzliga.de/kopfschmerzen.html#Spannungskopfschmerz (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[6] „Ice cream headaches - Symptoms and causes“, Mayo Clinic. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/ice-cream-headaches/symptoms-causes/syc-20373733 (zugegriffen Feb. 26, 2019).

[7] „Chronic daily headaches - Symptoms and causes“, Mayo Clinic. https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/chronic-daily-headaches/symptoms-causes/syc-20370891 (zugegriffen Jan. 23, 2019).

[8] „Bitte vermerken Sie Ihre Medikamente“, S. 1.

[9] „spannsch.pdf“. Zugegriffen: Feb. 27, 2019. [Online]. Verfügbar unter: http://www.dmkg.de/files/dmkg.de/patienten/Download/spannsch.pdf.

[10] „Headaches“, nhs.uk, Jan. 08, 2018. https://www.nhs.uk/conditions/headaches/ (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[11] „Cluster Headache“, National Headache Foundation, Okt. 25, 2013. https://headaches.org/2013/10/25/cluster-headaches/ (zugegriffen Feb. 26, 2019).

[12] D. A. Marcus, „Serotonin and its role in headache pathogenesis and treatment“, Clin J Pain, Bd. 9, Nr. 3, S. 159–167, Sep. 1993.

[13] „Spannungskopfschmerzen: Symptome, Verlauf, Behandlung“, Kopfschmerzen und Migräne - Ursachen und Behandlung. https://www.kopfschmerzen.de/kopfschmerzen/spannungskopfschmerzen (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[14] „Selbstmedikation - dmkg.de“. http://www.dmkg.de/patienten/selbstmedikation.html (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[15] R. E. Shapiro, „Caffeine and headaches“, Curr Pain Headache Rep, Bd. 12, Nr. 4, S. 311–315, Aug. 2008.

[16] B. M. Popkin, K. E. D’Anci, und I. H. Rosenberg, „Water, Hydration and Health“, Nutr Rev, Bd. 68, Nr. 8, S. 439–458, Aug. 2010, doi: 10.1111/j.1753-4887.2010.00304.x.

[17] H. Göbel, J. Fresenius, A. Heinze, M. Dworschak, und D. Soyka, „[Effectiveness of Oleum menthae piperitae and paracetamol in therapy of headache of the tension type]“, Nervenarzt, Bd. 67, Nr. 8, S. 672–681, Aug. 1996.

[18] A. S. Sprouse-Blum, A. K. Gabriel, J. P. Brown, und M. H. Yee, „Randomized Controlled Trial: Targeted Neck Cooling in the Treatment of the Migraine Patient“, Hawaii J Med Public Health, Bd. 72, Nr. 7, S. 237–241, Juli 2013.

[19] „Medikamente gegen Spannungskopfschmerzen - dmkg.de“. http://www.dmkg.de/patienten/medikamente-gegen-spannungskopfschmerzen.html (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[20] „Die verschiedene Arten von Kopfschmerzen im Überblick“, Kopfschmerzen und Migräne - Ursachen und Behandlung. https://www.kopfschmerzen.de/kopfschmerzen/weitere-kopfschmerzarten (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[21] „Studien - dmkg.de“. http://www.dmkg.de/patienten/studien.html (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[22] „Pschyrembel Online | Migräne“. https://www.pschyrembel.de/Migr%C3%A4ne/K0E79/doc/ (zugegriffen Jan. 30, 2019).

[23] „Migraine“, National Headache Foundation, Okt. 25, 2012. https://headaches.org/2012/10/25/migraine/ (zugegriffen Feb. 26, 2019).

[24] A. Mauskop und J. Varughese, „Why all migraine patients should be treated with magnesium“, J Neural Transm, Bd. 119, Nr. 5, S. 575–579, Mai 2012, doi: 10.1007/s00702-012-0790-2.

[25] „Medikamente gegen Migräne - dmkg.de“. http://www.dmkg.de/patienten/medikamente/medikamente-gegen-migraene.html (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[26] P. Sasannejad, M. Saeedi, A. Shoeibi, A. Gorji, M. Abbasi, und M. Foroughipour, „Lavender essential oil in the treatment of migraine headache: a placebo-controlled clinical trial“, Eur. Neurol., Bd. 67, Nr. 5, S. 288–291, 2012, doi: 10.1159/000335249.

[27] „(PDF) Cortical functional correlates of responsiveness to short-lasting preventive intervention with ketogenic diet in migraine: A multimodal evoked potentials study“, ResearchGate. https://www.researchgate.net/publication/303711260_Cortical_functional_correlates_of_responsiveness_to_short-lasting_preventive_intervention_with_ketogenic_diet_in_migraine_A_multimodal_evoked_potentials_study (zugegriffen Jan. 23, 2019).

[28] „Psychologie und Kopfschmerz - dmkg.de“. http://www.dmkg.de/patienten/psychologie-und-kopfschmerzen.html (zugegriffen Jan. 22, 2019).

[29] „Grundlagen“. https://www.dgbfb.de/index.php/de/bioundneurofeedback/57-grundlagen (zugegriffen Feb. 27, 2019).

[30] "Malattie" http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_navigazioneSecondariaRelazione_1_listaCapitoli_capitoliItemName_1_scarica.pdf (visualizzato il 26.02.2021).

    Vuoi capire meglio il tuo corpo?

    Misurando i tuoi parametri di salute, ricevi informazioni preziose sul potenziale del tuo corpo. A questo scopo, abbiamo sviluppato i kit cerascreen® per la raccolta e l'invio del campione da parte dell'utente finale. Facili e veloci da usare a casa e da rimandare gratuitamente al nostro laboratorio specializzato!
    I nostri test sulla salute

    Ci presentiamo

    Vogliamo aiutare i nostri clienti a vivere una vita più sana. Per fare questo, lavoriamo con scienziati, medici ed ecotrofologi per sviluppare test che aiutano a capire meglio i sintomi del corpo.
    Per saperne di più

    Informazioni gratuite sulla salute

    Iscriviti ora alla nostra newsletter e ricevi informazioni sulle ultime novità in materia di salute e nutrizione. Inoltre, ti daremo consigli sui prodotti e ti terremo aggiornato sulle promozioni del nostro negozio. Ottieni uno sconto di 5€ con l'iscrizione alla nostra newsletter.
    Registrati ora
    Contenuto